A Ferrara raduno di pararowing e regata di Natale

Forti del successo ottenuto nella edizione del 2013 della manifestazione, anche quest’anno il Cus Ferrara e la Federazione italiana canottaggio tornano a proporre un evento di promozione e sensibilizzazione verso la pratica del pararowing, il canottaggio per atleti con disabilità fisiche. Dal 12 al 14 dicembre, gli impianti di via Darsena e di via Gramicia del Cus Ferrara ospitano infatti il raduno collegiale del pararowing nazionale in preparazione della prossima stagione agonistica e delle Olimpiadi brasiliane.

Otto atleti provenienti da tutt’ Italia, tra i quali due atleti del Cus ferrarese già reduci da medaglie e partecipazioni olimpiche, potranno allenarsi in barca ed effettuare test fisiologici sotto la supervisione del capo settore pararowing Dario Naccari, approfittando di un eccellente bacino di allenamento e di tutte le attrezzature a terra necessarie.

A metà del raduno, nel pomeriggio di sabato 13, gli atleti potranno sfidare in una regata sprint gli equipaggi delle categorie giovanili, agonisti e master del Cus Ferrara, che disputeranno una serie di prove con partenza e arrivo nella darsena di San Paolo. Per gli atleti del pararowing sarà un ottimo test di simulazione di avvio di gara su percorsi di circa 300 metri per aggiudicarsi la seconda Regata di Natale “People for pararowing”.

Lo staff del pararowing nazionale, gli atleti e le autorità cittadine parteciperanno, poi, grazie alla consolidata collaborazione con la Contrada di San Giacomo, alla cena sociale organizzata nei locali della Contrada, dove saranno premiati i vincitori delle regate e i campioni societari 2014.