A Casalecchio di Reno si parla di sport e di inclusione

“Sport e inclusione” è il titolo del convegno in programma sabato 30 settembre alla Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (Bologna). Lo organizza, con il patrocinio del Comune di Casalecchio di Reno, CasaMasi in collaborazione con il Cip Emilia-Romagna e l’Istituto tecnico commerciale Salvemini. Nel convegno si parlerà di integrazione scolastica attraverso la pratica sportiva a partire dall’esperienza di “Oltre la parete”, il progetto organizzato dalla polisportiva Masi con l’Itc Salvemini, che è stato uno dei due in Emilia-Romagna ad aver vinto il bando di gara nazionale “Lo sport per tutti a scuola” per favorire l’avviamento allo sport per studenti con disabilità.

Il convegno, che sarà aperto dal sindaco di Casalecchio di Reno Massimo Bosso e dal presidente della polisportiva Masi Giacomo Savorini, vedrà la partecipazione dell’assessore locale al Welfare Massimo Masetti, del dirigente scolastico dell’Itc Salvemini Carlo Braga e di Maria Letizia Grasso, responsabile della Fasi (Federazione arrampicata sportiva italiana) per il para e lo special climb, con le testimonianze di alcuni studenti che sono stati coinvolti in “Oltre la parete”.

Per il Cip Emilia-Romagna interverranno la presidente Melissa Milani e il vicepresidente vicario Davide Scazzieri, che parlerà dei suoi successi come campione paralimpico di tennis tavolo, mentre Tristano Redeghieri e Luca Cenci racconteranno l’esperienza del Centro documentazione handicap Accaparlante di Bologna con il progetto inclusivo “Gioco libera tutti”.

La Casa della Conoscenza è a Casalecchio di Reno in via Porrettana 360. L’ingresso al convegno è libero. Per informazioni: polisportiva Masi, tel. 051 571352, email c.campazzi@polmasi.it.