Progetto Sport Centro Protesi

Per migliorare le condizioni fisiche, l’autostima e le relazioni sociali delle persone disabili, il CIP Emilia-Romagna propone da alcuni anni il “Progetto Sport” agli assistiti del Centro protesi INAIL di Vigorso di Budrio.

Il Centro ha da tempo inserito l’attività fisica come strumento riabilitativo. Con il “Progetto Sport” si consolida e qualifica il servizio, offrendo agli assistiti la possibilità di avviarsi a una disciplina sportiva secondo loro interessi e abilità e, se lo vogliono, di praticarla anche a livello agonistico.

All’interno del Centro è attivo uno sportello informativo, il cui operatore, laureato in scienze motorie, presenta le diverse discipline paralimpiche, illustrando dove vengono praticate nel territorio di provenienza dell’assistito. La collaborazione di un medico dello sport consente di effettuare agevolmente la visita medico sportiva indispensabile per partecipare attivamente al progetto.

Durante la settimana gli assistiti in degenza possono provare all’interno del Centro:

  • scherma in carrozzina
  • tiro a segno
  • tennis tavolo
  • tiro con l’arco (durante il periodo estivo)

Per permettere di conoscere discipline diverse, il CIP organizza mensilmente un’uscita sportiva.