Dall’8 al 12 aprile a Torino i mondiali di calciobalilla

Italia, Belgio, Germania, Moldavia e Portogallo. Questi i fab five che si incontreranno ai Mondiali di Calcio Balilla 2015, in calendario a Torino – quest’anno Capitale europea dello Sport – dall’8 al 12 Aprile al Pala Ruffini (l’ingresso è gratuito). 5 nazionali paralimpiche tra cui quella italiana, formata dai più grandi campioni di calcio balilla degli ultimi tempi, per contendersi la medaglia d’oro. I nostri azzurri, già sulla vetta del mondo nel 2013, infatti sono decisissimi a riprendersi il titolo di Campioni del Mondo, ceduto nell’ultima edizione al Belgio.

Uomo chiave della Nazionale italiana paralimpica il commissario tecnico Roberto Falchero. Nel Singolo, Francesco Bonanno proverà a portare a casa l’oro per la settima volta consecutiva, mentre nel Doppio sono 2 le coppie italiane tra le favorite al podio: Fabio Cassanelli con Francesco Bonanno e Alessandro Nigra Gattinotta con Roberto Silvestro; senza dimenticare la nuova coppia Pierangelo Bandera e Renzo Montori, pronti a dare filo da torcere agli avversari.

Come anticipato, quest’anno parteciperà anche la Moldavia grazie al supporto di Pfx Paralympic foosball xperience della Fpicb e alla Federazione paralimpica italiana calcio balilla, che si sono impegnate, con l’Associazione Italia Moldavia onlus, per donare agli atleti moldavi un calcio balilla paralimpico e fornire alcune strategie – e qualche segreto – da mettere in campi sui palcoscenici internazionali. Per informazioni: www.fpicb.it