A Expo Outdoor prima prova di Coppa Italia Paraclimb

Si è disputata sabato 3 marzo a Bologna, nel padiglione 26 della Fiera Outdoor Expo, la finale della prima prova di Coppa Italia Para e Specialclimb di specialità Lead. I concorrenti, provenienti da diverse parti d’Italia, hanno sfidato neve e ghiaccio per poter raggiungere la sede di gara, quasi un gioco da ragazzi rispetto alle battaglie disputate e vinte nel corso della vita da questi atleti.

Ottimi risultati per i climber bolognesi, che si sono aggiudicati molte categorie. In categoria B1 (non vedenti) bolognesi entrambi i vincitori, Matteo Stefani nella maschile e Sabrina Marino nella femminile. Non sono stati da meno gli ipovedenti: primo classificato Giulio Cevenini nei maschi e Martina Pellandra nella categoria femminile. Bolognesi anche Gian Matteo Ramini, vincitore nella categoria RP1 (disabilità motoria) e Yuri Pezzi  nella categoria AL2 (amputati arto inferiore). Tutto bolognese il podio delle categorie riservate alle disabilità cognitivo relazionali (DIR) che vede trionfante Federico Porzio nella categoria maschile e Jessica Raimondi in quella femminile, seguita dalle compagne di squadra Debora Tegoni e Maddalena Verrucchi.

Gli atleti sono stati premiati dal presidente Fasi (Federazione arrampicata sportiva italiana) Ariano Amici e dal delegato provinciale Cip, Roberto Cristofori.