Il CIP cambia casa, nuovi uffici presso l’INAIL di Piacenza

Due chilometri possono fare la differenza: il Comitato italiano paralimpico dell’Emilia-Romagna cambia casa e da via Luigi Mutti 5 a Piacenza si trasferisce in via Rodolfo Boselli 59 presso la sede piacentina dell’INAIL, dove avrà a disposizione due uffici con la possibilità di utilizzare la sala riunioni.

“Con l’INAIL collaboriamo da anni a livello locale, regionale e nazionale per diffondere tra le persone con disabilità la pratica sportiva come strumento di benessere e di integrazione – dice Gianni Scotti, presidente del CIP regionale –. Questa nuova soluzione ci consente di stare più vicini ai bisogni degli invalidi del lavoro e anche di ridurre i costi di affitto e per le utenze, così da liberare risorse che potremo utilizzare per la promozione dello sport”.

“L’esigenza di razionalizzare gli spazi a disposizione al fine di ridurre i costi di gestione – conferma Davide Lumia, Responsabile della Sede INAIL di Piacenza – attribuisce in questo caso un valore aggiunto alla tempestiva presa in carico dell’infortunato, favorendo la collaborazione con il CIP per la promozione delle diverse discipline sportive”.