A Modena lo sport per tutti con “Abilità in azione”

Una giornata all’insegna dell’inclusione e dello sport, con la partecipazione degli atleti paralimpici. Domenica 1 ottobre, alla Polisportiva Saliceta San Giuliano di Modena, torna per la sua terza edizione “Abilità in azione”, la festa dello sport accessibile organizzata dalla delegazione modenese del Comitato paralimpico con il patrocinio del Comune di Modena. Tra gli altri partner, oltre a numerose società sportive di Modena e provincia, Csi Modena, Conad, Insieme si può onlus e Ente nazionale sordi onlus.

Sci, equitazione, pallavolo, e poi giochi per non udenti, calcio, scherma e basket. Sono solo alcuni degli sport che dalle ore 10 si potranno provare ad Abilità in azione. Ospiti d’onore saranno i nuotatori Cecilia Camellini e Kevin Casali, l’arciere Fabio Azzolini, l’handbiker e arciera Monica Borelli, la canoista Juliet Kaine e il giocatore di wheelchair hockey Lorenzo Vandelli.

Oltre all’amministrazione comunale, patrocinano la manifestazione anche l’Ausl modenese, il Comitato regionale del Coni e la direzione regionale Inail.