Motori in festa: a Modena il brivido della velocità per tutti

Automobili e motociclette, d’epoca e da corsa, sono le regine di “Motori in festa”, la ventunesima edizione della manifestazione non competitiva organizzata dalla Scuderia Modena corse. Appuntamento domenica 11 novembre all’autodromo di Modena (strada Pomposiana 255/A in località Marzaglia).

Sul circuito di Marzaglia scenderanno in pista nel corso della giornata auto storiche, moderne e racing, prototipi, formula, motociclette di ieri e di oggi. Una festa all’insegna dell’adrenalina e del divertimento per tutti, in cui, grazie all’iniziativa “Motorabily”, dalle ore 12.30 alle 14.00 le persone con disabilità potranno salire a bordo delle auto dei soci della Scuderia Modena corse per effettuare alcuni giri in pista.

“’Motorabily’ è il cuore della giornata, quello che ci rende orgogliosi”, dicono gli organizzatori. All’interno dell’autodromo saranno presenti anche il Comitato paralimpico, il club ippico Equilandia di Nonantola, il gruppo paradriving dell’azienda agricola Villa Forni di Cognento, l’associazione All Blacks Bowling e la Biblioteca del gufo di Formigine.

Le persone con disabilità che vorranno provare il brivido della velocità saranno preparate con un briefing e dotate di sottocasco e casco. I commissari della Scuderia Modena corse presteranno loro assistenza per salire su vetture ad alta prestazione. “Proveranno un’emozione che crediamo porteranno con loro per parecchio tempo”.

A “Motori in festa” parteciperanno anche due aziende del settore “ausili e allestimenti  di automobili per la guida di persone con disabilità”, HandyTech e Fadiel, che metteranno a disposizione le loro vetture adattate con le ultime novità, con la possibilità di provarle in pista per chi è in possesso della patente B speciale.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito con ingresso a offerta libera.

Per prenotare un turno al fianco di un pilota, telefonare al numero 328 1397261.