Nuovi punti informativi CIP presso le sedi INAIL di Forlì e Cesena

Sottoscritto in mattinata il protocollo d’intesa tra l’INAIL di Forlì e il CIP, attuativo della convenzione quadro nazionale e di quella regionale per il reinserimento dei disabili del lavoro attraverso la pratica sportiva.La convenzione quadro nazionale, quella regionale ed il protocollo d’intesa appena sottoscritto, hanno di fatto sancito la nascita di una collaborazione tra le sedi INAIL provinciali e gli organi territoriali CIP.

Presso le sedi INAIL di Forlì e Cesena nasceranno due punti informativi CIP aventi l’obiettivo di promuovere la pratica sportiva tra gli invalidi del lavoro e di garantire, in favore di coloro che aderiranno alle iniziative proposte, le necessarie attività di accompagnamento e tutoraggio presso le società sportive del territorio.

Grazie a tale convenzione gli invalidi del lavoro potranno accedere gratuitamente al tesseramento CIP e alle attività di orientamento con l’obiettivo di individuare la disciplina sportiva più adatta.

Presso i punti informativi gli operatori CIP assisteranno gli interessati illustrando l’offerta sportiva territoriale, consegnando materiale informativo, elaborando progetti individuali di avviamento allo sport da sottoporre all’equipe multidisciplinare della sede INAIL.

Inoltre il CIP Emilia-Romagna s’impegna ad assistere il diversamente abile attraverso un ciclo di 5 lezioni gratuite di orientamento .