Pallacanestro in carrozzina, al via la stagione dei Bradipi

Sabato 2 dicembre, con la prima partita del campionato di serie B contro la Dinamo Lab Banco di Sardegna, prende il via la nuova stagione di pallacanestro in carrozzina della polisportiva I Bradipi Circolo Dozza Bologna. E prende il via in una nuova casa: il PalaSavena, il terzo palazzetto dello sport della città metropolitana di Bologna, capace di ben 2.500 posti.

Il PalaSavena sarà utilizzato per gli allenamenti e per le partite casalinghe della squadra di serie B e della formazione giovanile Under 22. Gli allenamenti si svolgono ogni martedì e giovedì: alle 18.00 scendono in campo i giovani, a seguire la squadra di serie B.

E le novità non sono finite: sono appena state diramate le convocazioni per il raduno della Nazionale Under 22 e i Bradipi sono la squadra più rappresentata di Italia con ben 5 azzurri: Andrea Molaro, Matteo Mordenti, Lorenzo Baratta, Alessio Billi ed Enrico Abumhere.

La stagione sportiva

Il roster della squadra di serie B, che a partire dal 2 dicembre sarà impegnata in un campionato a 8 squadre, comprende Giacomo Forcioni (1998), Biagio Saldutto (1975), Federico Ventura (1993), Admir Ahmethodzic (1982), Nicolo Giuriolo (1988), Andrea Gardini (1983), Mattia Crosara (1985), Luca Bisaglia (1978), Andrea Molaro (1999), Inaldo Lammioni (1981), Massimo Casacchia (1973) e Matteo Mordenti (2001). Allenatori: Massimiliano Forcione e Nicola Giuriolo.

Il prossimo gennaio inizierà invece il campionato della squadra Under 22, che la scorsa stagione ha visto i Bradipi piazzarsi al secondo posto. La formazione è composta da Andrea Molaro (1999), Matteo Mordenti (2001), Luca Minghetti (2001), Eugenio Pepoli (1992), Antonio D’Andrea (2006), Alessandro D’Andrea (2003), Lorenzo Baratta (2000), Gabriele Sicilia (2000), Enrico Abumhere (1997), Alessio Billi (2001). L’allenatrice è Claudia Bedin, con Massimo Brizzante come vice.

A canestro con i Bradipi

Ma oltre ad allenamenti e partite, il PalaSavena accoglierà anche attività di carattere culturale, musicale e sociale per avvicinare le persone con disabilità di qualsiasi età allo sport. È l’idea di “A canestro con i Bradipi”: una serie di appuntamenti per diffondere la pallacanestro in carrozzina, che prevede anche iniziative nelle scuole, nei centri commerciali e in piazza Maggiore.

I sostenitori dei Bradipi

Sono tanti gli amici che hanno accettato di accompagnare le due squadre dei Bradipi in questa stagione: dagli storici Fatro, Helpicare, MFB, Arcangeli e Pacini rottami, ai nuovi arrivati come Wellspect, Unipol Sai Assicurazioni e il nuovo sponsor tecnico Macron, che ha offerto le divise da gioco. Con Igd sono in programma le iniziative nei centri commerciali di Bologna, mentre la cooperativa Dolce curerà il trasporto e Omnia Foto la creatività e la grafica.