Provincia di Parma, CIP e Cariparma presentano il progetto “Sport Integrazione

Un programma di attività sportive nelle scuole organizzato da tecnici specializzati e psicologi sportivi in collaborazione con gli insegnanti, per favorire la reale integrazione degli alunni diversamente abili. Si chiama “Sport-Integrazione” ed è il progetto promosso dalla Provincia di Parma, dal Comitato paralimpico Emilia-Romagna e sostenuto da Cariparma che riguarderà 50 classi di istituti di primo e secondo grado della provincia di Parma.

Il progetto si pone molteplici obiettivi, primo tra tutti quello di migliorare la qualità dell’offerta formativa ed educativa nel campo dell’integrazione per sviluppare e valorizzare le potenzialità e le autonomie degli studenti con disabilità; creare una rete di coordinamento e formazione per gli insegnanti delle scuole attraverso l’aggiornamento dei docenti di sostegno e di educazione motoria; avviare alla pratica sportiva come momento di conquista di autonomia personale; favorire la conoscenza e la pratica di sane abitudini sportive e alimentari.

Il programma di attività, che avrà la durata di un anno scolastico rinnovabile, è coordinato dalla Delegazione provinciale del Comitato Paralimpico, che fornisce i tecnici specializzati e opera a stretto contatto con i docenti nella definizione e scelta delle attività motorie, per costruire percorsi formativi personalizzati, suddivisi in moduli da 6 ore per singola attività.

L’azione prioritaria riguarderà la realizzazione di interventi che educhino a stili di vita attivi che stimolino la partecipazione alle attività ludico-motorie e sportive anche da parte di ragazzi con minore propensione al movimento, nel rispetto della persona, in un ambiente protetto come quello scolastico.