A San Lazzaro di Savena scherma per tutti con “Assalto al cuore”

Un pomeriggio di sport e di integrazione per far provare a tutti le emozioni della scherma, con maestri, schermidori professionisti e anche uno dei più luminosi talenti della scherma paralimpica nazionale: sabato 9 settembre il PalaSavena di San Lazzaro di Savena (Bologna) festeggia la Giornata mondiale della fisioterapia con “Assalto al cuore”, un evento organizzato dall’Associazione italiana fisioterapisti e da Zinella Scherma San Lazzaro di Savena Asd.

Si parte alle ore 15, con le prove di scherma aperte a tutti, nello spirito di integrazione sportiva che muove Zinella da diversi anni: normodotati, disabili, schermidori esperti e meno esperti potranno salire liberamente in pedana e sfidarsi a viso aperto, dopo aver ricevuto le regole e i fondamentali di base dai maestri della Zinella. Armi di plastica con segnalazione elettronica della stoccata, con acustica differenziata per i non vedenti, carrozzine apposite per i disabili, incontri di scherma integrata tra disabili e normodotati: tutti potranno essere protagonisti di “Assalto al cuore”

Alle ore 17.15, spazio alle esibizioni di scherma, scherma paralimpica e scherma integrata con l’azzurro Emanuele Lambertini, vincitore di due medaglie d’argento ai Mondiali di scherma paralimpica under 23 tenutisi a Varsavia lo scorso luglio, e con gli altri atleti della Zinella Scherma. Seguirà la musica della Jazz Promotion Band e, a fine serata, taglio della torta per chiudere la giornata.