Cerca   
sabato 3 maggio 2008 ..:: Home ::.. Registrazione  Login
Navigazione Sito

 Presentazione
 ATTIVITA’ MOTORIA SPORTIVA: UN DIRITTO E  UN’OPPORTUNITA’
 
Sono Gianni Scotti, Presidente Regionale dell’Emilia Romagna del Comitato Italiano Paralimpico, in queste poche righe vorrei far conoscere l’attività e gli obiettivi che si propone il Comitato Regionale.
Il nostro obiettivo principale è dare la possibilità a tutti di praticare l’attività sportiva ad ogni livello, sia essa amatoriale, agonistica o di alto livello.
Per tutti coloro che fossero interessati ad iniziare un percorso sportivo o semplicemente di attività motoria , il Comitato Regionale mette a disposizione un gruppo di operatori e Tecnici preparati che possono indicare un percorso fatto su misura per ogni tipologia di handicap; le discipline che proponiamo sono sicuramente alla portata di chiunque voglia avvicinarsi al mondo dello sport.
Il CIP ha firmato importanti Convenzioni con Federazioni e Istituzioni Pubbliche come, FIPAV, INAIL, Istituti Scolastici e alcune Aziende U.S.L. , per il rilancio dello sport in ogni ambito.
Vorrei che tutti fossero convinti che la pratica sportiva su qualunque disabilità porta sicuramente grandi benefici ma soprattutto autonomia personale, senza dimenticare che lo sport è un mezzo fondamentale per l’integrazione sociale.
L' inserimento nel mondo dello sport può avvenire in diversi modi, ma sostanzialmente deve portare a praticare una attività sportiva soprattutto assieme ai propri amici, a farsi nuovi amici, a rompere l'isolamento che troppo spesso accompagna la vita di un disabile.
Il CIP é in grado di gestire, nel confronto con le Federazioni e le società sportive tradizionali, questo inserimento curandone l'impatto e facilitando il dialogo; é solo questione di impegno del disabile nei propri limiti, ma non esasperandoli, ma cercando di superarli con l'aiuto dei tecnici e dei compagni di squadra o società, siano essi disabili o non.
Ecco perché io considero che ognuno di  noi abbia un diritto sancito di poter praticare quella attività motoria e sportiva che gli permetterà di uscire dal tunnel della diversità.
Per tutti coloro che volessero contattarci per ulteriori informazioni possono chiamare i seguenti numeri:
Presidente Regionale 335/309421
Segreteria del Comitato 0523/315303 Fax 0523/319077
e-mail [email protected]   
 

    
 Account Login


Registrare
Hai dimenticato la Password ?


    
 Links

    
Copyright (c) 2007   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2008 by DotNetNuke Corporation